Raccontaminarsi – il laboratorio

Si è svolto tra giugno e luglio il laboratorio artistico Raccontaminarsi, progetto realizzato con il contributo di Fondazione CR Firenze. Hanno partecipato 15 giovani ragazzi, sia minorenni che da poco maggiorenni.

I ragazzi hanno fatto un percorso artistico, di confronto sui diritti dei minori e con alcuni street artists, che ha portato alla realizzazione finale di un piccolo murales su uno dei piloni del Ponte all’Indiano.

Il laboratorio Raccontaminarsi ha voluto celebrare i trent’anni della ratifica, da parte dell’Italia, della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989 e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana l’11 giugno 1991.

Obiettivo finale del laboratorio è stato quello di realizzare un percorso con i giovani partecipanti che permetterà a degli street artists di realizzare illustrazioni che saranno collocate nella città di Firenze, in collaborazione con il Comune, a partire dal mese di settembre 2021.

Il laboratorio, oltre a stimolare la riflessione dei ragazzi sui principi della Convenzione, e a consentire loro di sperimentare una pratica artistica contemporanea, ha favorito l’incontro tra coetanei stranieri ed italiani.

A breve realizzeremo una pagina apposita con un’esposizione virtuale dei lavori realizzati dai ragazzi.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su google
Condividi su print
Condividi su email

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Maggiori informazioni